Katy Perry boccia l’abito di Meghan: meglio quello di Kate!

katy- meghan -

Il matrimonio dell’anno è si è concluso pochi giorni fa, ma non smette comunque di essere oggetto di analisi da parte dei milioni di spettatori che il 19 maggio 2018 hanno assistito in diretta alla cerimonia tenutasi al Castello di Windsor.

L’abito indossato da Meghan Markle, ora duchessa di Sussex, è stato forse il dettaglio più discusso e inevitabilmente comparato all’abito indossato da Kate Middleton nel 2011 per il suo matrimonio con il principe William.

Forse la cantante Katy Perry ha parlato per la maggior parte di noi quando in un’intervista a Entertainment Tonight ha bocciato l’abito, dicendo ironicamente che avrebbe fatto qualche modifica in più. “Non smetterò mai di dire la verità: Kate vince!”, rispondendo alla domanda su quale abito preferisse tra i due.

L’abito da sposa indossato da Meghan è stato disegnato su misura per la linea Haute Couture di Givenchy dalla nuova e prima direttrice creativa donna della maison Claire Waight Keller.

Meghan-Markle-Kate-Middleton-Wedding-Dresses-Pictures

L’abito traspira eleganza e semplicità e messo a confronto con quello creato da Alexander McQueen per Kate Middleton, sicuramente più lussuoso ed elaborato di quello di Meghan, risulta un po’ troppo semplice per un’occasione come un matrimonio reale.

Ma bisogna ricordare che Kate un giorno sarà consorte di un re e Meghan no. È probabile, infatti, che per protocollo la moglie di Harry abbia dovuto scegliere un abito che non oscurasse nell’immaginario collettivo quello della cognata.

WINDSOR, UNITED KINGDOM - MAY 19: Meghan Markle arrives for her wedding to Prince Harry at St George's Chapel, Windsor Castle on May 19, 2018 in Windsor, England. (Photo by Andrew Matthews - WPA Pool/Getty Images)

L’apparente semplicità dell’abito nasconde però dettagli molto significativi. Il velo in tulle di seta, lungo 5 metri, è stato decorato con fiori che richiamano i 53 paesi del Commonwealth, sottolineando il ruolo di attivista che ricoprirà Meghan nei prossimi mesi accompagnando il marito in numerosi viaggi umanitari. Ogni fiore è stato lavorato in tre dimensioni e oltre alla flora del Commonwealth, Meghan ha scelto due tra i suoi fiori preferiti: il calicanto d’inverno che cresce nel parco di Kensington, e il papavero della California, fiore simbolo dello Stato in cui è nata.

La Duchessa inoltre ha reso omaggio a Lady D mettendo nel suo bouquet dei non-ti-scordar-di-me, il fiore preferito di Lady Diana.

Cultura