Vaiana, l’eroina Disney che stavamo aspettando!

Vaiana eroina Disney

 

C’era una volta una principessa… che preferiva farsi chiamare eroina!

Il suo nome è Vaiana (Moana nella versione americana) e sarà la protagonista di Oceania, il prossimo cartone Disney, in arrivo nei nostri cinema il 22 dicembre. Eccovi un piccolo assaggio:

La maggior parte di noi è cresciuta con i cartoni Disney, ha sognato con Cenerentola, nuotato con Ariel e combattuto insieme a Mulan. Certo però che tra la storia di Belle e quella di Merida ne è passata di acqua sotto i ponti!

Vaiana eroina Disney

Ve lo ricordate in che anno è uscito Biancaneve, il primo lungometraggio della casa di Topolino? Era il 1937, sono passati quasi ottant’anni! Riuscite ad immaginare quante cose sono cambiate nella nostra società nell’arco di tutti questi anni? Ma soprattutto, quanto sono cambiate le donne?

È quello che si sono domandati John Musker e Ron Clements, i registi di Oceania, che hanno inventato questa storia proprio con la volontà di rappresentare una giovane donna “badass”, ovvero una tipa tosta e coraggiosa, ideale per il pubblico contemporaneo: hanno infatti raccontato in un’intervista al Time (la trovate qui) che il cartone è incentrato sul viaggio di un’eroina, una “anti-principessa” che non ha alcun interesse amoroso e che va alla ricerca di se stessa, salvando contemporaneamente il mondo (si sa, noi donne siamo multitasking :) ).

Vaiana eroina Disney

Auli’i Cravalho, la doppiatrice di Vaiana – Credits: www.twitter.com

La ragazza che dà voce alla protagonista, Auli’i Cravalho, ha dichiarato al Comic Con che Vaiana è forte, fiera e che la sua felicità non dipende da alcun uomo. Ha poi aggiunto che, dopo aver visto il film, si è resa conto di essere parte di qualcosa di davvero speciale.

In tanti hanno raccontato l’evoluzione delle principesse Disney: ognuna è figlia del suo tempo ma soprattutto, ognuna di esse ha fatto un piccolo ma fondamentale passo in avanti per permettere a quella successiva di diventare un essere umano più completo e più complesso.

Quindi… Benvenuta Vaiana! Non vediamo l’ora di conoscerti!

Cultura