Ultra Violet, il colore Pantone 2018

ultra violet

Preparatevi a vedere un 2018 dipinto di viola!

Questo mese Pantone, l’azienda leader dei colori, ha annunciato la tonalità ufficiale del 2018: l’ Ultra Violet (in codice: 18-3838).

ultra violet

“Dall’esplorazione delle nuove tecnologie e della galassia più grande, all’espressione artistica e alla riflessione spirituale, l’intuitivo Ultra Violet illumina la strada verso ciò che deve ancora venire”

Ogni anno, l’Istituto Pantone seleziona un colore che influenzerà le tendenze nel campo della moda, del beauty e del design per quell’anno. Il colore di quest’anno può erroneamente essere scambiato per il Radiant Orchid, colore scelto per l’anno 2014, ma questa tonalità di viola profondamente diversa, definita come “una sfumatura di viola intensamente provocatoria e riflessiva in grado di comunicare originalità, ingenuità e un pensiero visionario che ci indica il futuro”.

L’azienda spiega che l’ Ultra Violet è stato scelto come colore dell’anno perché, storicamente, è stato un colore sempre associato a pratiche spirituali. È un colore che “induce alla meditazione da praticare sempre più spesso nella frenesia della quotidianità moderna”.

La proposta per questo 2018 è un colore definito dal direttore esecutivo Leatrice Eiseman come un colore “complesso e contemplativo” e che allo stesso tempo è stato simbolo della controcultura, della rottura delle regole, e del talento artistico, indossato spesso da popstar come Prince, David Bowie e Jimi Hendrix, dall’architetto Frank Lloyd Wright, che portava un mantello viola per sentirsi più creativo, e dal compositore Ditto Wagner.

Nato dall’unione di tinte opposte come il rosso e il blu, Eiseman ha spiegato di aver scelto questo colore come un buon augurio, alludendo alla complessa situazione politica statunitense, i Repubblicani rappresentati dal colore rosso e i Democratici dal blu.

Cultura