Spazzole: quali e come usarle!

Tonde, quadrate, in plastica o in legno: sono le spazzole, ma quale usare per la nostra tipologia di capelli?

In questo post, faremo chiarezza su quali sono i tipi di spazzole in commercio e quali è meglio utilizzare a seconda della nostra tipologia di capelli.

Vedremo anche come utilizzarle, mostrandovi alcuni esempi in video.

Il pettine

Che sia in plastica o in legno, il pettine è sicuramente lo strumento ideale per districare i nostri capelli da bagnati; utile anche per distribuire uniformemente la nostra maschera o balsamo su tutta la capigliatura.

Ricordiamo che spazzolare i capelli da bagnati, può risultare più facile ma in questa fase essi risultano molto più fragili rispetto a quando sono asciutti. E’ importante quindi procedere con delicatezza per evitare che si spezzino.

Il pettine è anche l’alleato perfetto per i capelli ricci, meglio ancora se in legno e a denti larghi, in quanto più delicato ed antistatico.

spazzola-pettine-montalbano

Credits: www.montalbanostore.it

Tra i pettine in legno disponibili in commercio, troviamo quello con doppia dentatura di Montalbano Store a un prezzo di 6,04€.

La spazzola tonda

Ideale per la piega, la spazzola tonda va scelta del diametro giusto a seconda della lunghezza dei nostri capelli; più piccola per i tagli corti fino ad arrivare a quelle molto grandi per le capigliature lunghissime.

Utili per conferire volume durante l’asciugatura, sono disponibili in commercio nella versione con setole sintetiche o naturali con rullo in pelo di cinghiale.

Per utilizzare una spazzola tonda durante la piega, ricordiamo che la spazzola deve seguire in parallelo i movimenti dell’asciugacapelli, partendo dalla radice fino alle punte.

Importante è tenere una distanza di almeno 10 centimetri, tra il phon e i capelli per evitare che si brucino.

http://www.tek-italy.it/

Credits: www.tek-italy.it

Nella collezione di spazzole firmata Tek, troviamo la spazzola rullo in legno di faggio con setolatura in cinghiale consigliata per una messa in piega duratura. Il prezzo è di 18,10€.

La spazzola piatta

Quadrata o ovale, la spazzola piatta è destinata sopratutto a pettinare i capelli lisci di tutte le lunghezze. Nella scelta di quella adatta alle nostre esigenze, meglio optare per una spazzola piatta molto grande e dalle setole più alte, nel caso di capelli molto lunghi e dalle dimensioni più contenute con setole basse, nel caso di tagli corti.

La spazzola piatta è molto importante anche per stimolare la microcircolazione del cuoio capelluto e per liberare la nostra cute dalle impurità.

Per disciplinare i nostri capelli con questa spazzola, partiamo col districare prima i capelli da metà altezza fino alle punte e successivamente dalle radici alle punte.

http://www.ghdhair.com/

Credits: www.ghdhair.com

Tra le spazzole professionali Ghd, troviamo la Paddle Brush al prezzo di 27€.

Spazzole sciogli nodi

Per chi ha una capigliatura molto folta e combatte quotidianamente con i nodi della propria chioma, è consigliabile l’uso delle spazzole sciogli nodi che alternano setole basse a setole alte.

Tra le più famose abbiamo quelle firmate Tangle Teezer e Michel Mercier!

Le Tangle Teezer dall’impugnatura ergonomica, sono caratterizzate da colori vivaci in tinta unita o dalle fantasie più disparate. Il prezzo è di circa 15€.

http://archiwum.allegro.pl/

Credits: archiwum.allegro.pl

 

Le spazzole Michel Mercier hanno 428 punte, morbidi e flessibili, caratterizzate da altezze differenti, che consentono di disperdere la pressione riposta sui capelli durante il brushing. Sono disponibili in tre colori diversi che corrispondono a tre tipologie di capelli:

  • fini e lisci
  • normali e mossi
  • spessi e ricci

Il loro prezzo è di circa 13€.

michel-mercier-spazzola

Entrambe queste tipologie di spazzole hanno i denti in plastica, per questo è sconsigliabile utilizzarle con l’asciugacapelli, in quanto potrebbero sciogliersi.

L’ultimo modello di spazzola di cui voglio parlarvi, rientra sempre nella categoria sciogli nodi ed è la Tangle Angel.

Questa spazzola, a differenza delle due precedenti, ha i denti della stessa lunghezza ed è resistente al calore. Dalle proprietà antistatiche e antibatteriche, la Tangle Angel è pensata sia per l’asciugatura che per il lisciaggio dei capelli.

Il suo design è assolutamente accattivante; la forma ad ali d’angelo e le colorazioni metalliche, rendono questa spazzola, non solo uno strumento per lo hairstyle ma anche un oggetto trendy da ammirare nel proprio bagno!Il prezzo è di circa 15€.

spazzole-tangle-angel

Credits: www.geewhiskers.com

E voi, quale spazzola utilizzate?

Spero che questo Post vi sia stato utile. A presto,

Il Team Delight

Acconciature