Come rassodare l’esterno coscia con l’elastico!

Rassodare l’esterno coscia con l’elastico?

L’elastico è uno strumento comodo e pratico, perché occupa poco spazio, è leggero, e di semplice utilizzo!

Nel nostro workout, ci permette di ottenere grandi benefici senza uno sforzo eccessivo, dunque in dolcezza.

Oltre a questo è facilmente reperibile (potete trovarlo anche nei normali supermercati) e di basso costo (sui 7 euro).

In questo video vi mostro 4 esercizi mirati alla tonificazione dell’esterno coscia, in modo tale da mostrarvi alcuni utilizzi dell’elastico, in esercizi a noi conosciuti. In questo modo, avrete anche un punto di partenza per rendere più stimolante e divertente il vostro allenamento.

E’ un circuito da ripetere per 3 volte, con una pausa di un minuto al termine di ogni set.

Analizziamo gli esercizi nel dettaglio:

apertura laterale gamba: contrarre l’addome per ottenere un maggiore equilibrio durante l’esecuzione;
slancio avanti lungo e lento piede verso esterno: addominali contratti;
Sollevamento laterale gamba a corponi: mantenere la schiena in linea con le spalle e contrarre l’ addome;
slanci glutei: piegare leggermente il ginocchio della gamba anteriore, contrarre l’addome e inclinare il busto leggermente in avanti;

E’ importante regolare bene l’elastico, per far lavorare il muscolo contro resistenza e ottenere il massimo dei benefici di questo allenamento.


Potete trovarmi anche nel mio canale YouTube ”With Love Giulietta” e sul mio blog di benessere AMATESTESSA.


 

Crediti Musicali: 

Fitness