One Billion Rising 2018: la danza contro la violenza sulle donne

One Billion Rising 2018

Come ogni anno, anche il prossimo 14 febbraio tornerà “One Billion Rising – Un miliardo di voci contro la violenza”, movimento per la parità dei sessi e contro le discriminazioni e la violenza sulle donne.

Lo scorso anno il tema della campagna è stato l’exploitation, lo sfruttamento delle donne, in senso economico e sessuale (ne parliamo in questo articolo), mentre quest’anno il tema è la solidarietà.

Non ci può essere Rivoluzione senza Solidarietà”, afferma Eve Ensler, la fondatrice del movimento One Billion Rising. “Se le donne di tutto il mondo si stanno ribellando contro il sistema patriarcale e maschilista è anche frutto del lavoro che tutte noi abbiamo fatto e facciamo. Grazie al nostro impegno abbiamo ottenuto che la violenza contro le donne diventasse un tema mondiale non rilegato ad un paese, una tribù, una classe sociale o una religione. Abbiamo seminato tanto impegno, tanta passione e fatica negli ultimi anni e ora finalmente le donne cominciano a raccoglierne i frutti. La battaglia sarà ancora durissima, ma la vittoria è più vicina”.

Il 14 febbraio, nelle piazze, nelle strade e nelle scuole di tutto il mondo vi saranno centinaia di manifestazioni. Non solo danza, ma anche spettacoli teatrali, poesia e musica. Solo in Italia, lo scorso anno sono stati organizzati 150 eventi che hanno coinvolto 250mila persone.

Quest’anno, i principali avvenimenti saranno a Roma (flash mob in piazza Montecitorio), Milano e Bologna. Potete cercare le informazioni sul sito della manifestazione: https://www.onebillionrising.org/events.

Un ottimo weekend dal Team Delight!

Cultura