Mommy Love

La mia LOVE STORY con l’allattamento al seno e’ finita anche con Jacob (definitivamente dopo 16 mesi). E’ un passaggio normale nella vita di una mamma e di un bimbo ma so gia’ che mi manchera’ immensamente. Anche con Jacob, come con Joseph, ho interrotto quando ho capito che non era più interessato a me come “portatrice sana di latte infinito” e, ahimè, la mucca era diventata decisamente più attraente.
Sono stata un’ALLATTATRICE HARD CORE: ho allattato al seno in maniera esclusiva (niente latte artificiale e niente biberon). Sono e saro’ sempre una grande sostenitrice dell’allattamento al seno: e’ una delle cose più dolorose che abbia mai fatto (chi mi segue da un po’ ha avuto modo di sentire le mie lamentele) ma e’ stata una delle cose più belle che io abbia mai fatto. E, cosa da non mettere in secondo piano, ho finalmente sfruttato le tette per il loro vero e bellissimo scopo! :-)
Lo so che mi direte che i bimbi crescono sani anche con il latte artificiale e su questo non c’e’ alcun dubbio (io stessa NON sono stata allattata al seno)! Ma e’ anche vero che nessuno e ancora riuscito a riprodurre il latte della mamma in laboratorio. E ci sarà un perché: non mi metterò ad elencare i vantaggi fisici e psicologici ma sul web troverete tantissime informazioni, studi e ricerche che elencano i vantaggi dell’allattamento al seno.
C’e’ purtroppo una notevole diminuzione di chi allatta al seno ma credo che dipenda dalla poca informazione sui benefici e alla mancanza del supporto necessario per le nuove mamme. Ho avuto la fortuna di seguire delle classi sull’argomento che mi hanno aiutata a capire cosa aspettarmi; ho avuto addirittura il supporto di un’esperta direttamente a casa mia per aiutarmi e consigliarmi “sul posto” durante i primi giorni.
E con la mia bellissima DOPPIA esperienza (ho praticamente allattato per due anni e mezzo!), auguro a tutte le mamme che possono farlo di allattare! E’ un regalo che richiede sacrificio ma che vale ogni notte insonne, ogni dolore ed ogni tetta un po’ meno soda. Parola di mamma! 😉

Vi lascio il link di un sito italiano che trovo molto interessante:

http://www.allattare.info/

Jacob durante il suo primo incontro con Mommy Farm! 😀

Punto G