Le biografie illustrate di eroine di ieri e di oggi

Collana biografie Per aspera ad astra

La casa editrice Hop! Edizioni è nata nel 2012 e da allora si è distinta per le sue pubblicazioni di fumetti tutti al femminile. Adesso ha lanciato una nuova collana intitolata Per aspera ad astra. La forza delle donne, dedicata a grandi icone viventi e ad eroine del passato.

I bellissimi libri sono delle biografie illustrate che raccontano la storia di cinque grandi donne:

Madonna, illustrata da Silvia K: “Camaleontica, sempre all’avanguardia, rigorosa professionista, Madonna ha compiuto svolte straordinarie tanto nella sua carriera quanto nella cultura musicale, a colpi di intuizioni e rischi calcolati”.

Audrey Hepburn, illustrata da Roberta Zeta: “Simbolo di eleganza, Audrey Hepburn ha rivoluzionato il modello di interprete hollywoodiana, da pin-up a figura esile e garbata, gentile e sbarazzina. In scena ha spesso rappresentato il cliché della principessa, la donna che da una condizione inferiore si eleva socialmente grazie all’amore di un uomo. Ma Audrey è stata nella realtà una principessa senza favola che tutto ha conquistato da sola, grazie a una grande forza di volontà e a un progetto di vita molto chiaro, non a tutti noto”.

Maria Callas, illustrata da Amalia Mora: “Maria Callas è stata la più grande cantante lirica di tutti i tempi, il modello inarrivabile con cui ogni nuova stella dell’Opera ha dovuto e deve ancora oggi confrontarsi. Non cantava, interpretava, anzi creava e per questo tutti i ruoli da lei portati sul palco sono ancora oggi considerati “suoi”. Ha infuso la vita nella musica e invitato ogni spettatore a misurarsi con le proprie emozioni”.

Virginia Woolf, illustrata da Lucrèce: “Virginia Woolf è stata la più grande autrice inglese del Novecento: ha cambiato il romanzo, rendendolo terreno di osservazione e descrizione del mondo interiore dei personaggi. La scrittura è stata per lei una vocazione, una necessità e un tormento. Con il suo esempio e i suoi scritti, Virginia ha aperto le porte all’emancipazione femminile”.

Frida Kahlo, illustrata da Sara Ciprandi: “Frida Kahlo è stata la più grande pittrice messicana, rivoluzionaria, trasformista, passionale, vitale, di una vitalità impressionante perché espressa in un contesto di malattia.
Il dolore fisico accompagna Frida per tutta la vita e le fratture del corpo e dell’anima diventano le ragioni da cui muovere per sviluppare il proprio talento”.

A febbraio uscirà anche il volume su Coco Chanel.

Le biografie sono consigliate a partire dai 12 anni e sono acquistabili sul sito della casa editrice in offerta a 15 euro.

Buon venerdì dal Team Delight!

Cultura