La Lego celebra le donne della NASA

Lego donne della Nasa

Alzi la mano chi non ha mai giocato con i Lego!

La storia della famosissima azienda danese comincia nel 1932 dall’idea di un falegname, Ole Kirk Kristiansen, che inizia a produrre dei giocattoli in legno e chiama la sua attività Lego, dal danese leg godt, gioca bene.

Dal 1947, Kristiansen comincia a produrre dei nuovi giocattoli in plastica, fatti da mattoncini incastrabili tra loro, dando così il via ad uno dei giochi più famosi di tutti i tempi.

Oggi, la Lego ha deciso di lanciare sul mercato una nuova serie di personaggi tutti al femminile, che saranno disponibili in tutto il mondo a partire dal primo novembre.

Le donne in questione sono state delle grandi protagoniste della NASA: Sally Ride fu la prima donna statunitense ad andare nello spazio, il 18 giugno 1983; Mae Jemison è stata la prima afroamericana a volare su una navicella, nel 1992; Margaret Hamilton ha guidato il team che ha sviluppato il software di bordo per il programma Apollo; Nancy Grace Roman ha contribuito alla realizzazione dell’Hubble Space Telescope.

Il set di personaggi avrebbe dovuto includere anche Katherine Johnson, la matematica afroamericana protagonista del film Il diritto di contare: potete osservare il suo personaggio nell’immagine di copertina di questo articolo, è la seconda figura da sinistra. Purtroppo, però, Johnson non ha dato il suo consenso e quindi non è presente nella versione in vendita.

L’idea di realizzare questo set è venuta alla designer Maia Weinstock, grande appassionata di storie di donne nel campo scientifico e tecnologico. Maia ha voluto celebrare delle figure femminili importanti, sperando di ispirare le bambine ad intraprendere la carriera scientifica.

Il set completo "Le donne della Nasa"

Il set completo “Le donne della NASA”

Il set completo è in vendita sul sito italiano della Lego al prezzo di 24,99 euro. Mi sembra una bellissima idea per un regalo di Natale, voi che ne dite?

Buon venerdì dal Team Delight!

Cultura