Imperdibile Marilyn: la mostra sulla diva delle dive

Imperdibile Marilyn

Se vivete a Roma o se durante l’estate vi capita di passare per la Capitale non perdetevi la mostra Imperdibile Marilyn: donna, mito, manager, a Palazzo degli Esami fino al 30 luglio.

Si tratta della più ampia collezione al mondo di oggetti appartenuti alla diva, con oltre 200 pezzi. Oltre a contenere oggetti di grande importanza per la vita dell’attrice, la mostra mette in luce un periodo di importante affermazione dell’industria cinematografica hollywoodiana, in cui si crearono preziosi legami con la cultura e il cinema nostrani.

Ad esempio, la mostra ospita il prestigioso premio David di Donatello, che venne consegnato da Anna Magnani a Marilyn Monroe nel 1959 nella sede dell’Istituto Italiano di Cultura di New York.

Imperdibile Marilyn

Marilyn riceve il David di Donatello nel 1959 (Getty Images)

Nella mostra Imperdibile Marilyin si trovano vestiti, cosmetici e accessori che ci permettono di entrare in contatto con l’attrice, ma anche sceneggiature e contratti provenienti dalla casa di produzione da lei fondata, che ci fanno scoprire una figura molto più complessa e autonoma di quanto non emerga dai suoi film.

Marilyn Monroe visse infatti in un periodo in cui le donne non avevano ancora grande autonomia e libertà, eppure seppe essere molto determinata e lottò per raggiungere i propri obiettivi. Come si legge sul sito di Imperdibile Marilyn, “La mostra rivela, passo dopo passo l’istinto di una vera manager. Una Marilyn da non perdere, quella che va oltre il mito e che sopravvive come figura molto attuale. Una donna che oggi definiremmo perfettamente emancipata”.

Nella mostra troviamo anche il biglietto che le scrisse il drammaturgo Arthur Miller per chiederle di sposarla: “Sono seduto… il mio cuore brucia d’amore per te. Voglio sposati nel giorno del mio 41° compleanno: 17 ottobre 1956”. Il loro matrimonio durò cinque anni.

Non può mancare, poi, il celebre abito bianco disegnato dallo stilista Travilla per il film “Quando la moglie è in vacanza”. Chi non ricorda la scena in cui il vestito si solleva a causa di un getto d’aria che fuoriesce da una grata?

Trovate tutte le informazioni su biglietti e orari sul sito della mostra.

Buon weekend dal Team Delight!

Cultura