Difendersi dal freddo!

freddo

I Balcani hanno deciso di regalarci questo tonificante e rassodante freddo, e seppur sforzandoci di vedere il bicchiere mezzo pieno…non si riesce a smettere di dire “mamma che freddo!!!”

Se non altro abbiamo avuto modo di indossare quei caldi e fagottosi maglioni di lana che non vedevano l’ora di uscire fuori, per non parlare di cappelli e sciarpe che sono l’accessorio perfetto per colorare le grigie giornate di freddo. Ma se c’è una cosa che non riesce a sopportare la temperatura vicino allo zero quella è proprio la pelle!

La pelle intesa in tutte le sue forme ed espressioni: viso, labbra, mani…

E’ importante proprio adesso difenderci nella maniera corretta, perché il freddo eccessivo è un po’ come prendere il sole senza filtro solare cioè fa invecchiare precocemente la pelle.

Sembra strano ma la disidratazione è una delle principali cause che portano la nostra pelle, durante l’inverno, a soffrire di più. Gli sbalzi di temperatura le danno il colpo di grazia (immaginate quando laviamo le mani fredde con l’acqua caldissima…avete notato come diventano rosse?).

E le labbra? Poverine loro non hanno abbastanza cheratina per potersi difendere ed ecco che si screpolano alla velocità della luce, e noi lì sempre a bagnarle con la lingua, che poi tanto bene non gli fa.

Allora come ci difendiamo dal freddo? Ecco qualche piccolo consiglio:

COUPEROSE
Chi ne soffre in questi giorni sta notando che il rossore è ancora più evidente, difendiamoci con prodotti protettivi e coprenti a base di ossido di zinco, mirtillo e vitamina C per irrobustire i capillari e prodotti lenitivi come il bisabololo la camomilla o la calendula.
freddo

VISO
Come abbiamo detto già altre volte la pelle è ricoperta da uno strato chiamato film idrolipidico (un mix di acqua e sebo) che con il freddo intenso si spacca rendendo alcuni punti del viso maggiormente esposti ai danni delle basse temperature. Proprio per questo non dobbiamo mai dimenticare di stendere e massaggiare almeno tre volte al giorno creme a base di burri o olii vegetali come quello di karitè, jojoba, argan, meglio ancora se accompagnati dalla presenza dell’acido jaluronico che preserva più efficacemente l’idratazione della pelle. Attenzione, anche in inverno è fortemente consigliato l’utilizzo di prodotti con filtro solare. eh si perché il sole sembra lontano e innocuo…ma i raggi dannosi agiscono comunque.
freddo

MANI
Con la stagione invernale sulle mani possiamo notare oltre alle screpolature anche dei piccoli tagli, principalmente intorno alle unghie, queste sono molto probabilmente ragadi cioè delle vere e proprie spaccature. E’ estremamente importante utilizzare cosmetici oleosi o fortemente emollienti (cioè che ammorbidiscono la pelle, per evitare che si spacchi) e occhio a non lavarsi le mani con saponi troppo aggressivi, rischieremmo di seccarle ancora di più. Straconsigliate le maschere per le mani che sono comodissime oltre che efficaci.
freddo

LABBRA
La screpolatura delle labbra dipende principalmente dalla scarsa idratazione che rapidamente viene a mancare. Avere le labbra rovinate oltre ad essere antiestetico può rivelarsi pericoloso, perché favorisce la proliferazione di batteri nella bocca. E’ quindi necessario applicare costantemente balsami o burri fatti apposta per le labbra, evitare di passarci spesso la lingua sopra, e applicare maschere che riportino il giusto livello di idratazione e infine evitare rossetti troppo aggressivi.
freddo

In tutto questo ricordate sempre di bere e di coprirvi bene quando uscite di casa.

Beh, neanche il freddo polare potrà fermare la nostra conquista del mondo, e per quanto basse siano le temperature noi saremo sempre splendide e idratate! 😀

A presto con altri consigli di bellezza…
Ciao!!!

Corpo