Cosa vedere a New York? 7 Luoghi da non Perdere!

Dopo avervi mostrato dove mangiare (che trovate qui) oggi vi porto nei posti da non perdere quando visitate New York:

1) High Line. Ancora poco conosciuta e poco turistica, è una bellissima attrazione. Camminare lungo i binari recuperati di una vecchia ferrovia che percorre le strade di New York, tra palazzi, installazioni, verde e viste mozzafiato.

Dove trovarla? Gansevort Street, Meatpacking District, 10011, New York,  Stati Uniti

2) Chelsea Market. Un mercato, o meglio, un’esperienza olfattiva e gustativa nascosta tra i rossi mattoni di Chelsea. Questa parte di Manhattan non è caratterizzata da alti grattacieli, bensì da caratteristiche costruzioni di colore rosso mattone, con le famosissime scale anti-incendio lungo tutta la facciata. Chi se le scorda!
Ma torniamo al mercato, che poi non è un mercato è un quartierino di botteghe di altri tempi di cibi e sapori da tutto il mondo. Lo stile industriale campeggia tra le mura, lo stupore degli occhi e della gola avranno la meglio.

Dove trovarlo? 75 9th Ave, New York, NY 10011, Stati Uniti

3) i Rooftop. Cercando qui è là cosa vedere nel mio viaggio a New York, trovai “sali su un rooftop al tramonto” e così ho fatto. Esperienza unica ed indimenticabile, dall’altro dei grattacieli, sulle terrazze di questi building, al tramonto, potrete vedere la città da un’altra prospettiva. Ci sono molti grattacieli che a Manhattan hanno adibito le loro terrazze a bar/ristoranti ad alta quota, basta trovare quello che fa per noi! Piccolo consiglio, attenzione ai prezzi.

Dove trovarli? In tutta la zona di Midtown Manhattan.

4) Alzare la mano e chiamare un taxi & camminare ore ed ore su e giù per strade della città. Ho unito queste due esperienze, perché non sono una vera e propria attrazione, ma sono un’esperienza da provare. I famosi taxi gialli di New York rimarranno tra i vostri ricordi, impazziti, in coda, con il clacson sempre in grinta, non possono non essere citati.

E poi? Gambe in spalla e camminare. Ciò che vi farà sentire cittadini del mondo, sarà percorrere le strade della Grande Mela per chilometri e chilometri, tra gli odori ed i sapori che la città vi potrà offrire.

5) Grand Central Terminal. Chi non ha visto almeno un film in cui veniva ripresa questa stazione? Storica ed unica. Romantica e moderna (ha un apple store all’interno) è una delle attrazioni da non perdere. L’orologio al centro della grande stazione e gli orari dei treni che scorrono sui tabelloni, vi faranno sentire al posto giusto al momento giusto.

Dove trovarla?89 E 42nd St, New York, NY 10017, Stati Uniti

6) I Parchi di Manhattan. Sembra strano citare dei parchi in un sobborgo come Manhattan, ma credetemi, almeno due o tre sono da vedere. Central Park, Washington Square Park, Madison Square Park e Bryant Park con la sua Public Library. Sono il polmone verde di New York, pullulano di eventi, persone e di momenti in cui scambiare qualche parola con gli abitanti della città.

Dove trovarli? In tutta Manhattan: Central Park in Upper Manhattan, Bryant Park a Midtown Manhatta, Madison Square Park a Midtown Manhattan, Washington Square Park Midtown/Downtown Manhattan.

7) Gurdare i monumenti da lontano. Chi ha visto può capire: ammirare New York dal ponte di Brooklin, l’emozione di vedere la Statua della Libertà mentre dal battello che ci traghetta dalla città all’isola, salire lungo la quinta e guardare verso Downtown Manhattan ammirando le grandi strade e tutti i suoi palazzi è impagabile. Guardare la grande mela da Central park, posizionandosi in fondo al lago sito nel parko, guardare tuta la città dall’alto del Word Trade Center non avrà eguali. A me tremavano le gambe dall’emozione.

new-york

E se avete più tempo? FlatIron, Times Square, Rokfeller Center, S. Patrik Church, Upper East side, East village, Greenwic, il MoMA!

Ora, non vi resta che partire e godervi la Grande Mela!

Cultura