Come avere braccia toniche e definite!

Braccia toniche e definite?
Se siete capitate in questo video, significa che volete tonificare le vostre braccia, per togliere quell’effetto ”molliccio” antiestetico o desiderate semplicemente accrescere i muscoli bicipite e tricipite.
Vi presento questi semplici esercizi, che se eseguiti almeno 2 volte a settimana, vi permetteranno di avere delle braccia nuove di zecca!
Analizziamo i movimenti nel dettaglio:

  • Estensioni posteriori tricipiti in piedi: durante la distensione è importante non muovere il busto, ma mantenere la schiena e il collo dritti.
  • Piegamenti tricipiti a terra: contrarre sempre l’addome per non gravare sulla colonna e non ruotare i gomiti durante la discesa, non ruotare il bacino.
  • Curl a martello: non oscillare con la schiena ma contrarre l’addome. Le spalle devono stare basse e rilassate. Inoltre, si consiglia di non piegare i polsi ma di tenere le mani in linea con gli avambracci.
  • Alzate posteriori ad un braccio: non piegare la testa, non inarcare la schiena ma contrarre l’addome.

Solitamente, se si è alle prime armi, non ci si concentra abbastanza sull’esecuzione corretta del movimento, bensì sul numero di ripetizioni. Al fine di ottenere buoni risultati, è sempre meglio ridurre il numero di ripetizioni, per concentrarsi sulla qualità del gesto.
Allenando le braccia, nell’esercizio localizzato, si deve contrarre solo la fascia muscolare indicata e non il resto. Per tale motivo, la posizione assunta è importantissima.
Un trucchetto che vi posso svelare è di eseguire l’esercizio, almeno per le prime volte, davanti allo specchio, poiché avere una visione della propria meccanica muscolare, aiuta la nostra mente a interiorizzare il gesto e memorizzarlo.

Se volete potete seguirmi anche nel mio canale Youtube  With Love Giulietta

Al prossimo video!


Crediti Musicali: On My Way by Alex (c) copyright 2013 Licensed under a Creative Commons Attribution (3.0) license. http://dig.ccmixter.org/files/AlexBeroza/42806 Ft: Donnie Ozone

 

Fitness