Audrey Hepburn: vestiti e accessori all’asta

audrey hepburn

Possedere il tubino nero di Givenchy indossato da Audrey Hepburn nell’iconico film Colazione da Tiffany? Da oggi è possibile.  È proprio oggi, 27 settembre, che nel centro di Londra aprirà un’asta curata da Christie’s, dove verranno messi in vendita vestiti indossati dall’attrice, ballerine di ogni colore, portacipria personalizzati, immagini tratti dai suoi film e lettere.

audrey hepburn

Una parte dell’asta è già iniziata online il 19 settembre e terminerà il 3 ottobre. Mai prima d’ora si erano visti così tanti oggetti personali appartenuti ad Audrey in un solo posto. Fino ad ora erano rimasti in possesso della famiglia, ma i figli Luca Dotti e Sean Hepburn Ferrer hanno studiato con Christie’s quest’asta in modo che alcuni lotti fossero accessibili anche ai fan più giovani “In modo che una ragazza giovane possa cercare di acquistare qualcosa di suo [Audrey] senza dover andare in banca a chiedere un prestito.

audrey-hepburn-auction-a-selection-of-ballet-pumps

Noi abbiamo perso nostra madre e la nostra migliore amica, ma il mondo ha perso un simbolo di grazia, eleganza e umanità. Abbiamo conservato i nostri sentimenti per lei e i suoi beni, ognuno dei quali rappresenta le scelte e la filosofia della sua vita. Dopo 24 anni ci siamo concentrati sul cercare di capire cosa desideravamo tenere e cosa ci faceva piacere condividere con le generazioni future.”

audrey hepburn

Tra i pezzi più importanti ci saranno gli abiti di Givenchy indossati dall’attrice in Sabrina e Cenerentola a Parigi, il famoso trench Burberry indossato in Colazione da Tiffany e la copia della sceneggiatura di Colazione da Tiffany utilizzata dall’attrice durante le riprese del film.

Cultura