Alla scoperta di Damasco

La-moschea-degli-Omayyadi-a-Damasco-in-una-recente-immagine.-ANSA_h_partb

Anche se negli ultimi anni si é parlato di Damasco, capitale della Siria, solo in relazione alla guerra che sta colpendo il paese, non bisogna dimenticare la bellezza di questa cittá.

Ecco dunque cinque posti da assolutamente da vedere nella capitale:

 

  1. damasco

Una delle piú importanti moschee per l’Islam. Situata nella parte piú antica della cittá, la Moschea vi lascerá senza fiato: ricoperta interamente di marmi e mosaici in pasta vitrea con conchiglie e madreperla incastonate su sfondo oro. Sicuramente il luogo storico piú rappresentativo di Damasco.

 

  1. Al-Hamidiyah Souq

Il mercato piú importante e piú grande della cittá, situato vicino alla Cittadella. Questo mercato é famoso soprattutto per gli articoli di artigianato che vengono venduti. Tra i vari banchetti potrete trovare di tutto e di piú, dallo street food, alle pelli lavorate a mano, ai gioielli d’oro e d’argento. Preparatevi a contrattare!

 

  1. Café Al-Nofara

Il café piú antico di Damasco. Se volete provare bevande calde e fredde tipiche del luogo, questo é il luogo dove andare. Tra le specialitá ci sono: bevanda calda al cumino e limone, tea alle erbe locali, caffé 100% arabica aromatizzato al cardamomo. Questo café é famoso anche per i diversi gusti di  narghilé che possono essere assaggiati.

  1. Ristorante Al-Sadiq

Uno dei migliori ristoranti nella cittá vecchia. Famoso per il tipico piatto siriano “shawerma”, simile al kebab ma aromatizzato con spezie diverse, anche il pane con cui viene fatto é diverso dal tipico piatto turco. Il ristorante é situato all’interno di una antica casa siriana signorile.

  1. L’Opera

Situata al centro della cittá vicino alla piazza degli Omayyad, l’Opera é una dei tre edifici del so genere nel mondo arabo. Famosa per i suoi concerti di musica classica e musicals orientali e occidantali. Se volete visitarla, l’Opera é aperta tutto l’anno tranne che d’estate.

Cultura