Aladdin: il nuovo live-action film Disney

aladdin

Dopo la Bella e la Bestia, la Disney si prepara a ricreare il magico mondo di Agrabah con la produzione del nuovo live-action movie di Aladdin.

aladdin

Il cartone animato uscito nelle sale nel 1992, aveva avuto un successo strepitoso vincendo due Oscar per migliore colonna sonora e per la canzone Il mondo è mio. Ora la Disney ha ingaggiato il direttore Guy Ritchie (Sherlock Holmes, King Arthur) per riportare la storia di Aladdin sul grande schermo.

Come anche era successo per Mulan, le ricerche del cast sono state particolarmente impegnative. Iniziate a marzo, sono ufficialmente finite quando al D23 Expo (D23: The Official Disney Fan Club) è stato annunciato il cast ufficiale che vedrà Mena Massaud nei panni di Aladdin, Naomi Scott in quelli di Jasmine e Will Smith in quelli del Genio.

Alla notizia non sono mancate le polemiche, per la scelta di Will Smith, che dovrà misurarsi con l’eredità lasciata dal grande attore Robin Williams, doppiatore del Genio nella versione originale e per il casting di Naomi Scott.

L’attrice, che aveva interpretato Pink Ranger nel film Power Ranger di quest’anno, è per metà indiana. I fan speravano che la Disney optasse per un’attrice araba, per una rappresentazione più fedele del personaggio.

Il casting però deve ancora finire: manca ancora il malvagio Jafar, il braccio destro Iago, la scimmia Abù e la tigre Raja.

Cultura