75 anni e non sentirli: il mito di Wonder Woman tra realtà e fantasia

wonder woman

“Ok, let’s just come out and say: Wonder Woman is the most famous heroine of all time. No offense to the Lara Crofts, Buffys or Disney princesses of the world” (dal sito della DC Comics).

Nel 1941, lo psicologo americano William Moulton Marston, che aveva conosciuto (e sostenuto) i movimenti per il suffragio femminile negli Stati Uniti, ebbe un’idea che rivoluzionò la storia del fumetto, e che da poco è oggetto di studio grazie al libro The Secret History of Wonder Woman, scritto nel 2014 dalla professoressa di Harvard Jill Lepore.

wonder woman

Come mette in luce il saggio, la maggior parte dei fumetti aveva per protagonista un uomo, un eroe spesso violento e dominatore. Invece, pensò Marston, vista l’ombra del Nazismo che avanzava sulla società europea, era necessario creare una supereroina i cui poteri avessero a che fare con l’amore e la verità. In questo modo avrebbe anche potuto dimostrare alle sue lettrici che le donne avevano il potenziale di fare qualunque cosa.

Non a caso, Wonder Woman viene mostrata nell’atto di spezzare le catene che la imprigionano: l’autore si ispirò al movimento di emancipazione femminile di cui fu testimone, durante il quale le donne si incatenavano al cancello della Casa Bianca in segno di protesta, o marciavano in catene.

Il suo fumetto diventa così anche il resoconto della nascita di una NEW WOMAN che – simbolicamente – si liberava e diventava sempre più forte.

Cosa si può fare per celebrare il compleanno di un personaggio così moderno? Le idee non mancano:

– Si possono acquistare i fumetti, ça va sans dire! Sono appena usciti molti fumetti celebrativi, come l’antologia Wonder Woman: a Celebration of 75 Years.

wonder woman

 

– Per i collezionisti, la DC Collectibles ha diffuso in rete le immagini di alcune action figures legate a Wonder Woman, che usciranno nel 2017.

wonder woman

– Insieme ad altre celebri eroine, la nostra donna invincibile sarà la protagonista di una collezione Lego (Super Hero Girls’ Collection) e di una collezione Mattel (Dc Super Hero Girls).

wonder woman

– Nel mondo della moda, possiamo ammirare la meravigliosa Capsule Collection lanciata da Valentino.

wonder woman

– Infine, non si può non nominare il film omonimo che uscirà nelle sale nel 2017, diretto da Patty Jenkins con protagonista Gal Gadot:

Vi saluto dedicando a tutte le Wonder Woman del mondo lo scambio di battute tra Chris Pine e Gal Gadot nel film:

“Non te lo lascerò fare!”

Quello che faccio non lo decidi tu.

 

Cultura