Glutei e gambe scolpiti a corpo libero.

Glutei e gambe scolpiti?

Potrai raggiungere i risultati che desideri, con fatica, impegno e con i giusti movimenti!

Analizziamo i seguenti esercizi:

Squat con bilanciere: in posizione eretta, posiziona il bilanciere sopra le spalle.  Dopo di che esegui lo squat piegando le gambe e mantenendo addominali contratti al fine di stabilizzare la schiena. Ricorda che le ginocchia non devono mai superare la punta dei piedi al fine di non provocare danni all’articolazione del ginocchio;

Squat asimmetrico: in posizione eretta con apertura delle gambe all’altezza delle spalle, distendi le braccia in avanti mantenendo le scapole addotte. Uno dei due piedi dovrà essere posizionato di qualche centimetro più avanti rispetto all’altro ( circa 15°), per creare appunto l’asimmetria del movimento. Dopo di che esegui lo squat. In questo modo stimoliamo un lavoro muscolare che possiamo vivere quotidianamente considerando che non ci capita spesso di eseguire movimenti simmetrici;

Prisoner Walking Lunge: in posizione eretta, a piedi uniti e con le mani dietro la nuca, esegui degli affondi alternando le gambe durante il movimento.


 

Crediti musicali:


Vuoi allenarti insieme a me e saperne di più sul mondo del benessere?

Puoi trovarmi anche sul mio Blog, sulla mia pagina FacebookIntagram e sul mio canale YouTube.

Dai un’occhiata anche qui!

Fitness